ctrl+z UNDESIGN THE LAND
FuoriSalone2013
11-14 aprile  -  via Ausonio | via Ariberto, Milano


        

Un progetto/laboratorio per parlare di paesaggio e di biodiversità, riproducendo la campagna  lombarda, e insieme sensibilizzare e diffondere la cultura dell'architettura del paesaggio.

Il progetto riproduce uno spaccato di risaia: riso coltivato nei catini, "margini" verdi con piante erbacee della pianura nelle cassette della frutta, alle pareti foto del territorio agricolo e di api e una piccola mostra illustrativa.

Il modo in cui le forme proprie del territorio sono parte del bagaglio culturale degli individui, il ritmo dato dalle diverse colture e i colori della pianura saranno oggetto di riflessioni durante gli eventi organizzati nei giorni del Fuori Salone: inaugurazione con aperitivo e mostra illustrativa e incontro con un agricoltore sul tema della coltivazione del riso.

L’allestimento diventa l’occasione per raccontare che l’architettura del paesaggio non veicola solo valori estetici, ma deve avere il fine di ristabilire il rapporto tra cultura e territorio.



COLLABORATORI

Progetto:

studio’dragora + arch. Matteo Castelli + dott. arch. Tommaso Colombo Leoni
Fotografia: 

Daniela Marangon, fotografa (foto pioppete)
Marina Gallandra, agronoma e apicoltrice (foto api)
Pietro Colombo Leoni, fotografo (foto allestimento)

Basins:

IPAE-PROGARDEN spa www.progarden.com

Sementi:

Semenostrum  www.semenostrum.it


SPONSOR

PAVIMENTAZIONE IN LEGNO:

Beria Parquet www.beriaparquet.com

CASSETTE FRUTTA:

Bio express www.bioexpress.it
ALBERO:
Carlo Barbaglia, concept di Federica Crnjar

VASI:
Warming Italia Engineering srl, concept studio'dragora



A lab project to talk about landscape and biodiversity and to spread the landscape architecture culture, recreating a piece of lumbardy agriculture land.

The project shows an office sized field rice field: rice plants in basins, wild flowers and grass in crates, countryside and bees photos and a small exhibit of landscape architecture.

During the Fuori Salone days we are going to talk about the connection between the landscape shapes and culture, the rythm of fields, the countryside coulours. Vernissage with aperitif and exhibit, meeting with a farmer on the rice cultivation.

The display comes to be an occasion to think about that landscape architecture in not only a way to spread aesthetic values but also a way to restore the link between culture and land.







PARTNERS

Project:

studio’dragora + arch. Matteo Castelli + dott. arch. Tommaso Colombo Leoni
Photography: 

Daniela Marangon

Marina Gallandra  www.marinagallandra.it

Pietro Colombo Leoni

Basins:

IPAE-PROGARDEN spa www.progarden.com

Seeds:

Semenostrum  www.semenostrum.it


SPONSOR

Outdoor wood floor
Beria Parquet www.beriaparquet.com

Fruits crates

Bio express www.bioexpress.it

Tree

Carlo Barbaglia, concept by Federica Crnjar

Pot
Warming Italia Engineering srl, concept by studio'dragora